Cerca

Nuove star

Pisapia, la miniserie ironica sul sindaco

0

Forse non lo trasformerà in una nuova star cinematografica. Ma la miniserie tv in tre puntate, che ruota intorno alle avventure di Pisandel, è comunque destinata a trasformare la parodia del sindaco Pisapia - inconsapevole protagonista della storia - in un nuovo tormentone sul web.

La serie, che è stata realizzata dallo scrittore e giornalista milanese Claudio Bernieri e che è visibile sul sito internet www.milanosmarritatv.net, oltre che su youtube, utilizza infatti filmati del comico francese Fernandel, storico interprete di Don Camillo e delle sue battaglie con il sindaco comunista Peppone, interpretato da Gino Cervi. E lo fa per raccontare, attraverso l’utilizzo delle didascalie e del sottofondo musicale tipico dei film muti, le disavventure di Pisandel.

Situazioni paradossali - Filo conduttore della miniserie, le difficoltà e le situazioni paradossali con cui il protagonista della storia si deve confrontare a causa delle decisioni da lui stesso prese con troppa leggerezza. Problemi che lo porteranno a pentirsi dapprima della scelta di imporre il velo alle donne milanesi, poi di quella di togliere le cancellate che chiudono il Parco delle Basiliche e, infine, di quella di allearsi con Mario Monti per sfidare Adriano Celentano, candidato Pd alle elezioni.

di Dino Bondavalli

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news