Cerca

Videocommento

Belpietro: "Per la Lega cala il sipario"

0
"Il partito di Bossi è sempre stato personale", con "lui solo al comando". La Lega, sottolinea il direttore di Libero, Maurizio Belpietro, "era un partito leninista, dove decideva tutto il capo". E il capo, il Senatùr, travolto dagli scandali è stato costretto a fare un passo indietro. "E oggi che Bossi si è dimesso tutto questo è finito. Cala il sipario su tante cose". Probabilmente, conclude Belpietro, "non ci saranno più nemmeno i 300 bergamaschi armati. Sarà un successo se rimarranno quelli disarmati".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news