Cerca

Tragedie

Irrompe in una scuola e uccide 7 persone

0
Un ex studente coreano 43enne è l’autore dell’ennesima strage in un campus universitario statunitense: una sparatoria che, in una università religiosa a Oakland, alle porte di San Francisco, in California, ha causato 7 morti e tre feriti. L’uomo, One Goh, si è arresto alle autorità, un’ora dopo la sparatoria, nella vicina città di Alameda, a una decina di chilometri di distanza, all’esterno di un centro commerciale, senza che opponesse resistenza: aveva appena dichiarato ai clienti del negozio che aveva dovuto sparare ad alcune persone. Il movente rimane un mistero, ha detto il capo della polizia di Oakland, Howard Jordan.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news