Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

A Report

Pensioni, la Gabanelli sfida la Fornero

Le ricongiunzioni previdenziali sono l'incubo di quei lavoratori che negli anni sono passati (volontariamente o no) dal pubblico impiego al privato: per ricongiungere i versamenti previdenziali nell'Inps devono pagare ingenti somme all'ente previdenziale, senza perdere la pensione ma prendendo di meno. La legge, voluta dal governo Berlusconi per evitare abusi, è stata condivisa e difesa dal ministro del Welfare Elsa Fornero: quelle pensioni, calcolate in base al sistema retributivo, sono un "privilegio". Peccato che anche lei ne stia approfittando e non abbia alcuna intenzione, per il momento, di rinunciarci. Ecco perché Milena Gabanelli, nell'ultima puntata di Report, è partita all'attacco: "Le vigliaccate andrebbero chiamate con il loro nome - ha spiegato senza peli sulla lingua la giornalista di Raitre -. La differenza fra 1.200 euro e 800 per un pensionato che non ha niente altro, è quella che passa  fra la povertà e la dignità". "Bene - incalza a proposito delle ricongiunzioni previdenziali -, intanto che ripensa a questa norma, e speriamo che ci ripensi per questo gruppo di persone, per questo gruppo di pensionati coinvolti in queste ricongiunzioni e diciamo non sappiamo che numero sono ma sono migliaia, intanto che dice 'fate sacrifici', ne faccia uno anche lei e rinunci al retributivo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400