Cerca

leggende

L'uomo che non può non ridere

0
Non riesce a smettere di ridere dopo che lo hanno operato all'anca. Non è una barzelletta. Anzi è tutto vero. Protagonista della curiosa vicenda è un uomo olandese, Huug Bosse, che ha raccontato la sua storia davanti alle telecamere della tv nazionale. La sua (divertente) via crucis è cominciata nel 2010, quando si è sottoposto ad anestesia per via dell'intervento all'anca. La strana patologia che ha colpito il marito, infastidisce non poco la moglie. "Quando si ha una discussione non fa altro che ridere, comincia ad essere fastidioso", ha dichiarato la donna. La ridarella del signor Bosse è diventato anche un problema familiare, tanto che suo fratello e la figlia hanno smesso di fargli visita. L'unico modo per farlo smettere di ridere, spiega la moglie, è fargli ascoltare l'inno olandese. Lì Bosse diventa subito serio.




Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news