Cerca

trovate

Calciatore colpisce arbitro con un pugno

0
Durante la partita contro l'Azam, il terzino sinistro Stefan Mwasika si trasforma in pugile e centra in pieno l'arbitro colpevole di aver fischiato contro la sua squadra. Per il giocatore squalifica di un anno e una multa di mille scellini locali, pari a 600 euro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news