Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

omofobia

Mourinho choc: "A Mosca tutti gay"

Mourinho torna a far parlare di sè. Questa volta oggetto delle polemiche e delle critiche è una frase dell'allenatore del Real Madrid captata dalle telecamere spagnole. Lo special one, mentre si trovava allo stadio Luzhniki, dove i blancos affronteranno il Cska nell'andata degli ottavi di Champions, si è reso protagonista di un'uscita infelice: "Sono tutti gay qui. Non dicono con quale pallone si gioca?". Oggetto della critica di Mourinho sono i moscoviti, colpevoli di non aver ancora comunicato il pallone che verrà utilizzato durante la partita. Il portoghese, oltre alla frase "scorretta", ha dato spettacolo con alcuni palleggi e una serie di rigori, tutti andati a segno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400