Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Telefonata

Marino a Belpietro: più controlli sulla sanità

Il senatore Pd Ignazio Marino, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sull'efficacia e l'efficienza del servizio sanitario nazionale, ha denunciato, insieme a Domenico Gramazio,  il caso della donna in coma legata alla barella da quattro giorni al Policlinico di Roma. Intervistato da Maurizio Belpietro durante la trasmissione "La telefonata" in onda su Canale 5, Marino spiega che  la salute e la sanità sono stati considerati per troppo tempo dei costi da tagliare. "Ci sono sprechi esagerati, basti pensare ai ricoveri in anticipo di giorni non motivati che costano mille euro al giorno. Risorse che potrebbero essere destinati ai pronto soccorso. La situazione è diversa da regione a regione, è molto più grave nelle grandi città. In aree metropolitane come Milano o Roma i pronto soccorsi servono migliaia di persone". E ancora: nei 115 miliardi di euro all'anno che spendiamo per la sanità ci sono sprechi come le 32 unità emodinamiche per combattere l'infarto, di cui solo 6 funzionano 24 ore su 24.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400