Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Los Angeles

Addio a Etta James, mito del blues

E’ morta Etta James. La blues singer aveva 73 anni e nel corso della sua carriera d’artista della musica nera afroamericana ha vinto sei Grammy. La cantante è morta di leucemia. La cantante si è spenta al Riverside Community Hospital, con al fianco il marito e i figli. "E' una tremenda perdita per i suoi fan in tutto il mondo. Mancherà. È stata una grande cantante americana. La sua musica ha sfidato ogni categoria", ha commentato il manager. Nata a Los Angeles nel 1938, la James era l'incarnazione di un soul raffinato, anche se la sua vita è stata tutt'altro che tranquilla. "Le cattive ragazze hanno l'aspetto che mi piace", aveva scritto nella sua autobiografia 'Rage to Survive' ('Rabbia per sopravvivere'), uscita nel 1995, dove continuava: "Volevo essere rara, volevo essere notata, volevo essere esotica come una corista del Cotton Club, e volevo essere evidente come la prostituta più sgargiante della strada. Volevo solo essere". Il suo spirito non poteva essere contenuto, e forse era anche questo a rendere la sua musica così magnetica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400