Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Emuli

Il saudita come Maradona: gol di mano

Dopo la "mano di Dio" ora c'è anche la "mano di Allah". L'autore della prodezza infatti è Ryam Belal, attaccante della squadra saudita dell'Al-Nasr. Nel replay dell'azione si vede chiaramente che il giocatore sorprende il portiere toccando il pallone con un braccio. Un gesto che è passatto inosservato ai giudici di gara che hanno convalidato il gol.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400