Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Olanda

L'invasore preso a calci dal portiere

Pazzesco episodio in Olanda. Mercoledì sera, nel corso del match della Coppa nazionale tra Ajax e Az Alkmaar, disputato all'Amsterdam Arena, un tifoso dei Lancieri ha invaso il campo, schizzando verso Esteban Alvardo, il portiere degli avversari. L'estremo difensore, per tutta risposta, lo ha spedito al tappeto con un colpo da kung fu e non pago gli ha rifilato altri due calcione nel costato. Poi l'intervento dei bordocampisti ha evitato che Alvardo continuasse a infierire. L'arbitro, una volta sedata la rissa, ha espulso il portiere dell'Az Alkmaar. 
Risse anche fuori dal campo - La decisione ha scatenato un putiferio, con l'intera squadra dell'AZ che, spinta dal proprio allenatore, ha deciso di abbandonare il terreno di gioco per protesta. Ne è seguita l'ovvia sospensione del match (era il 36esimo della ripresa e l'Ajax conduceva per 1-0). Ora la squadra rischia una pesante sconfitta a tavolino. Il sindacato giocatori olandese, però, ha chiesto alla federazione di ritirare il cartellino rosso inflitto al portiere di nazionalità portoricana. La Federazione ha fatto sapere che al più presto deciderà se riprendere la partita dal minuto dell'interruzione oppure assegnarla a tavolino all'Ajax. Per la cronaca, l'invasore di campo, un diciannovenne, si trova sotto custodia della polizia insieme ad altre 25 persone che sono state arrestate nei tafferugli che hanno seguito l'incontro. Una serata pazzesca...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400