Cerca

Liegi

Belgio, il panico dopo la strage

0
Ecco un video amatoriale che riprende i momenti di massima tensione successivi alla strage di martedì a Liegi, in Belgio. Alle 12,30 di ieri Nordine Amrani, 32 anni, saldatore, ha lanciato granate e scaricato un intero caricatore di kalashnikov contro persone che aspettavano l'autobus, nella centralissima Place Saint-Lambert, affollata per lo shopping natalizio, prima di togliersi la vita. Sei le vittime.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news