Cerca

Milano

Oscar Giannino aggredito alla Statale

0
Un gruppo di studenti della Statale di Milano ha lanciato uova e pomodori al giornalista e opinionista Oscar Giannino, mentre si accingeva a partecipare ad un convegno sull'economia organizzato nella Facoltà di Scienze Politiche da Azione Universitaria, organizzazione giovanile di centrodestra. La polizia è dovuta intervenire per arginare le proteste di un folto gruppo di ragazzi dei collettivi che hanno anche lanciato insulti all'indirizzo dell' editorialista. Alla fine non si sono registrati contusi, ma solo un pò di confusione. L'episodio si è verificato tra le 15 e le 16.30 tra via Conservatorio e via Passione, dove ha sede il dipartimento universitario nel quale era stato organizzato aveva organizzato un convegno sull'Euro, sul tema specifico 'Crisi di identità? Perchè se l'Europa non va non è solo un problema tecnicò, al quale erano invitati come relatori alcuni giornalisti tra cui appunto Giannino. Secondo quanto riferito dalla Questura, quando il giornalista è giunto in taxi in via Conservatorio, alcuni studenti lo hanno contestato, tanto che la polizia gli ha consigliato di entrare da un ingresso secondario. Giannino è stato imbrattato da qualche uovo e salsa di pomodoro lanciata dai manifestanti e ha deciso di andarsene. Le forze dell'ordine, alla fine dell'incontro, hanno poi prima contenuto e poi spostato i gruppi che protestavano in modo da agevolare l'uscita dei partecipanti senza che tra i primi e i secondi vi fosse possibilità di contatto. Quando il convegno si è concluso si sono verificati attimi di tensione ma senza tafferugli e contusi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news