Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Proseguere

L'ultimo capolavoro linguistico del Trota

Il Trota, Renzo Bossi, una delle vittime preferite del web. L'argomento che tiene banco negli ultimi giorni è il giro di Padania, o meglio la crociata contro i ciclisti del Nord, che spesso del Nord non sono neppure ma che si sono macchiati dell'onta di partecipare alla competizione in salsa leghista. Quale miglior interlocutore del figlio del Senatùr, per parlare dei sassi lanciati contro Ivan Basso? Nessuno, soprattutto se il tanto vituperato Trota ci regala uno strafalcione storico e che, ammettiamolo, rende più divertente questo venerdì mattina. "Gli atleti che corrono fanno il loro lavoro ed è giusto che...si lascino proseguére". Già, ha detto proprio proseguére: Renzo coniuga i verbi in una maniera tutta sua. E' un po' ingnorantello, suvvia. Oppure il Trota, anche questo è possibile, sta lavorando sodo per creare l'unica, originale e indistinguibile lingua padana (forse, però, avrebbe fatto meglio a non cimentarsi col nuovo idioma davanti alla telecamere).



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400