Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Scandalo

Strauss-Kahn e le manette strette

Dominique Strauss-Kahn, accusato di violenza sessuale ai danni di una cameriera dell'albergo Sofitel a New York, al momento dell'arresto avrebbe tentato di avvalersi dell'immunità diplomatica e si sarebbe lamentato delle manette troppo strette.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400