Cerca

Scandali

"Calciopoli, presto nuove intercettazioni"

0
Un nuovo scandalo travolge il calcio italiano. Le indagini parlano di partite truccate, scommesse da centinaia di migliaia di euro e di giocatori 'dopati al contrario': imbottiti di calmanti a loro saputa per farli perdere. Tra i nomi celebri, quelli di Giuseppe Signori, Stefano Bettarini e Cristiano Doni. Luciano Moggi ne parla nel consueto appuntamento su LiberoTv, Il calcio dal suo punto di vista, e   taglia corto: "Non ci credo". Però, se tutto risultasse vero dopo i tre gradi di giudizio, "altro che Calciopoli...".

Intervistato dal responsabile delle pagine di sport di Libero, Fabrizio Biasin, Moggi spiega: "I giornali cavalcheranno questo nuovo scandalo per tutta l'estate, ma Calciopoli non finirà in secondo piano. Calciopoli lo faccio rimanere in primo piano io. Usciranno nuove intercettazioni, che la gente comune ancora non conosce". Poi le battute sulle richieste dei pm nei suoi confronti e un commento sulla scelta di Antonio Conte come nuovo allenatore della Juventus.


Scrivete a l uciano.moggi@libero-news.it o inviate un fax allo 02/99966264
Spediteci le vostre domande per la prossima puntata

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news