Cerca

Tornado

Usa nell'occhio del ciclone, 346 vittime

0
Non accenna a fermarsi il conto delle vittime della terribile ondata di tornado che da giorni spazzano gli Stati meridionali americani: almeno 346 persone hanno finora perso la vita, ma la cifra è destinata a salire mentre i soccorritori sono all’opera alla ricerca di scomparsi e sopravvissuti fra le macerie delle case. A soffrire le maggiori devastazioni è l’Alabama, con 210 morti, oltre 1.700 feriti e la città di Tuscaloosa praticamente cancellata dalle mappe. Lo Stato d’emergenza è stato proclamato in otto Stati, mentre migliaia di soldati della Guardia Nazionale sono stati mobilitati per portare soccorso nelle aree colpite. Il Presidente Barack Obama, atteso per oggi nelle zone disastrate insieme alla First Lady Michelle, ha già annunciato lo stanziamento di aiuti federali, incluse sovvenzioni per rifugi temporanei e prestiti per coprire i danni non assicurati. L'ondata di tornado di questi giorni rischia di battere il record attuale stabilito nel 1974 - 148 in 24 ore - ma ha già conquistato il quarto posto fra quelli più devastanti che hanno mai colpito gli Stati Uniti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news