Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Polizia

Maxi-sequestro di beni 'ndrangheta: 190 milioni

Nuovo colpo alla 'ndrangheta, sequestrate decine di aziende dal Nord al Sud Italia. Un maxi sequestro di beni è in corso da parte dei finanzieri del Gico di Reggio Calabria, coadiuvati dallo Scico di Roma, in collaborazione con i carabinieri del capoluogo calabrese. L’operazione riguarda beni per oltre 190 milioni di euro nella stessa Calabria, in Lombardia, in Campania ed a Roma. I finanzieri stanno ponendo sotto sequestro 40 imprese con tutto  il loro patrimonio aziendale, operanti principalmente nel settore dei trasporti, in quello agrumicolo e nel commercio. A queste vanno aggiunte 44 abitazioni, 4 ville, 12 autorimesse, oltre a 60 terreni, 56 autoveicoli e 108 autocarri. Sarebbero tutti riconducibili alla cosca di 'ndrangheta Pesce, di Rosarno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400