Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Esteri

La voce dell'Iran: Ahmadinejad e Khamenei

L'ayatollah Khamenei è intervenuto in Iran parlando delle rivolte di piazza che stanno scuotendo il mondo arabo. La situazione internazionale non consentirebbe di festeggiare con il giusto stato d'animo il capodanno persiano, che cade in corrispondenza dell'inizio della primavera. E' intervenuto anche il presidente iraniano Ahmadinejad, secondo il quale sarebbe in atto un complotto per sfruttare le rivolte degli stati islamici in favore dell'occidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400