Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Nuovo video

Orrore Isis, la "festa del sacrificio" jihadista: prigionieri sgozzati e appesi al soffitto come bestie

L'aguzzino dell'Isis si muove lento tra i prigionieri in tuta arancione. Poi ne sceglie uno, lo trascina per i capelli e lo sgozza. Terminata la barbara esecuzione, lo appende a un gancio al soffitto come una bestia. Il macabro rituale jihadista, come da tradizione dello Stato islamico, viene ripreso dalle telecamere e il tutto viene montato in un video ad altissimo tasso tecnico, ricco di effetti patinati che fanno piombare lo spettatore in un incubo horror. Quest'ultimo video, ricorda Il Giornale, è stato pubblicato con il titolo The Making of Illusion nel primo giorno del Eid al-Adha, la festa islamica del sacrificio, e la mattanza ha una inquietante coincidenza simbolica: segue i principi imposti dal Corano per la macellazione della carne nei mattatoi. Per Abu Mohammed, fondatore di un gruppo per i diritti umani, si tratta del "peggior filmato pubblicato dai tagliagole".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lupoclauss

    16 Settembre 2016 - 08:08

    Ci meravigliamo che le bestie si comportano da bestie ? Ci meravigliamo che fanno riferimento ad una religione che fa della violenza il principio su cui si fonda ? Ci meravigliamo che questi criminali si stanno diffondendo a macchia d"olio in Italia e in Occidente grazie soprattutto ai loro infiltrati nella politica e nelle istitizioni ? Smettiamola di non vedere e cacciamo via loro r i complici.

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    14 Settembre 2016 - 22:10

    maglio sgozzati da i loro fratelli la che mantenuti da me qua, mandategli un set di coltelli da macelleria e un buon acciaino e che si arrangino con la loro cultura, non me ne frega niente purché si sgozzino fra di loro a casa loro.

    Report

    Rispondi

  • Johnwest

    14 Settembre 2016 - 19:07

    quando vi prenderemo, e vi prenderemo, vi seppelliremo vivi avvolti in una pelle di maiale... when we'll catch you, and be sure that we'll do it, we'll bury you alive in a pig skin...

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    14 Settembre 2016 - 13:01

    La festa islamica del sacrificio. Un'aberrazione, anche solo per gli animali: un'autentica espressione della religione di pace tanto cara agli idolatri dell'Islam. Orrore, quando applicata dai macellai del Califfato ai prigionieri. Ma è ciò che gli islamici si augurano per i cani-infedeli Cristiani ed Ebrei.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti