Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Dubbi

Video horror dalla Turchia: "Soldato golpista decapitato al grido Allahu Akbar"

Un video choccante, rilanciato su Twitter e da diversi siti britannici (Independent, Mirror e Bbc tra gli altri) anche se di origine oscura e di dubbia attendibilità: un soldato golpista turco sarebbe stato decapitato sul ponte sul Bosforo, a Istanbul, dalla folla inferocita al grido "Allahu Akbar", la tipica esclamazione dei terroristi islamici. Nel video, di meno di un minuto, si vede il corpo del soldato straziato e una decina di persone intorno a lui. Per molti commentatori sarebbe l'inquietante deriva della "democrazia turca", in mano oggi più che mai agli islamisti pro-Erdogan, pericolosamente vicini ai jihadisti dell'Isis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • papesatan

    17 Luglio 2016 - 16:04

    sono mesi che libero cerca di instillare odio e terrore,a qual fine?

    Report

    Rispondi

  • renzoslabar

    renzoslabar

    16 Luglio 2016 - 21:09

    O fate vedere le cose per come si sono svolte oppure rinunciate a trasmettere immagini senza il senso sequenziale e inguardabili e non per la decapitazione di cui non ho minimalmente percepito nulla.

    Report

    Rispondi

    • LorellaLattavo

      16 Luglio 2016 - 22:10

      Infatti....non serve a nulla far vedere simili filmati dove ci di capisce poco e niente

      Report

      Rispondi

  • Satanasso

    16 Luglio 2016 - 19:07

    Che animali feroci...ma perchè non si usano armi nucleari contro ste merde ?

    Report

    Rispondi