Cerca

News da Radio 105

Il lunedì ci si ammala di più..

Il lunedì ci si ammala di più..

Il lunedì è il giorno della settimana più difficile. D'altra parte, a chi piace tornare in ufficio dopo un bel weekend? La risposta è "a poc......

 

ascolta ora

Radio 105

Disastro

Voragine di 200 metri inghiotte le auto sul Lungarno a Firenze

Una voragine di circa duecento metri per sette si è aperta a Firenze sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie. Il cedimento è stato causato dalla rottura di un tubo di circa 70-80 centimetri di diametro e l'acqua ha scavato sotto il manto stradale fino a provocare la voragine: circa 20 auto sono state inghiottite dalla voragine ma nessuna persona è rimasta ferita. Sul posto sono accorse diverse squadre dei vigili del fuoco, con un team di sommozzatori, che stanno aspirando l’acqua per permettere anche agli addetti di Publiacqua di procedere alle riparazioni. La società che eroga il servizio dell'acqua in città ha dovuto ridurre la pressione dell’acquedotto.

In città si registra una quasi totale mancanza d’acqua, e sono a secco anche alcuni comuni dell’interland fiorentino. Nella zona colpita dallo smottamento manca anche la luce, fanno sapere i vigili del fuoco. Due palazzi, i civici 25 e 27 che si affacciano su lungarno Torrigiani, sono stati evacuati per precauzione. Per le ore 11 è stata convocata dal sindaco di Firenze Dario Nardella l’unità di crisi a Palazzo Vecchio con la protezione civile e Publiacqua, la società affidataria della gestione del servizio idrico locale, per discutere della situazione. Il sindaco ha riferito che non si può escludere che lo smottamento possa continuare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelux1945

    25 Maggio 2016 - 13:01

    Ma Firenze l'hanno trasferita sulla Salerno-Reggio di Calabria?????? Ora non mi venissero a dire che chi ha governato perennemente Firenze sono stati degli incapaci e dei ladri, perchè sarebbe una bomba!!!!

    Report

    Rispondi

  • primus

    25 Maggio 2016 - 13:01

    I politici fiorentini invece di andare in ogni trasmissione televisiva a incensare il Matteo nazionale (aguriamoci ancora per poco) tornassero con i piedi per terra

    Report

    Rispondi

  • seve

    25 Maggio 2016 - 12:12

    se non cadeva il lungarno della falla nessuno si era accorto ,aumentavano la pressione .Bigoli.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    25 Maggio 2016 - 11:11

    Nardella = iella, da quando sindaco è lo scagnozzo di Renzi ne succedono di tutte a Firenze....... da buon napoletano Nardella dovrebbe portare i cornetti.....................

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti