Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'episodio

"Allah Akbar", poi l'aggressione: terrore alla stazione di Monaco

"Allah Akbar", "Dio è il più grande". L'urlo, poi il terrore nella stazione di Monaco di Baviera. Stamattina un uomo armato di coltello ha aggredito i passeggeri: il bilancio è di un morto e tre feriti gravemente. Secondo alcuni testimoni interrogati dalla polizia sul posto, prima di attaccare l'uomo ha inneggiato ad Allah. E' stato poi arrestato dalle forze dell'ordine. Si tratterebbe di un cittadino tedesco con precedenti penali, che sarà ora interrogato per fare luce sull'accaduto. L'aggressione è avvenuta intorno alle 4.50 di oggi nella stazione del distretto di Ebersberg, a est di Monaco. Il binario uno della stazione rimarrà chiuso fino alle 12 per consentire tutti i rilievi necessari alle indagini del caso. La polizia ha fatto sapere di essere al lavoro per accertare l'eventuale pista politica dell'aggressione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400