Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Candidato sindaco

Beppe Sala in radio canta "Bandiera Rossa" / Video

Intervenuto a "Un giorno da pecora" su Rai Radio 2 e complice una spintarella del conduttore del programma Giorgio Lauro, il candidato sindaco a Milano Beppe Sala ha cantato in studio Bandiera Rossa. Riguardo la propria fede politica Sala ha detto: "Ai tempi, fine anni Settanta, o si era di destra di sinistra: io ero di sinistra". 

Sala ricorda: "Da piccolo, per via del mio cognome, mi facevano le solite battute che fanno i ragazzini, tipo sala da pranzo". Ma lui ha sempre preferito "Il bagno. Sì perché mi metto lì, leggo le mie riviste e, avendo anche la musica, ascolto musica. Dai Doors a Paul Weller, sono un rockettaro". Ammette che è uno che si arrabbia molto facilmente: "Mi incazzo e mi scazzo rapidamente". Il candidato sindaco del Pd ama i viaggi, "il gin tonic", come "aperitivo" e in passato si è pure fatto una canna "Si al liceo, facevo lo scientifico". Ma non le "rollava" lui: "No, non ero esperto. Non fumavo nemmeno le sigarette. Poi non ho più fumato". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    12 Aprile 2016 - 13:01

    Poi, con la Moratti , l'italico travicello si era riconvertito alla destra; rivolgengosi di nuovo a sinistra in cerca di una poltronissima.

    Report

    Rispondi

  • papik40

    11 Aprile 2016 - 19:07

    Era veramente una canna micidiale perche' gli effetti si vedono ancor oggi!

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    11 Aprile 2016 - 19:07

    Potere a chi lavora? Allora il sindaco Sala non deve avere nessun potere? Ma tu guarda... Ahahah.

    Report

    Rispondi