Cerca

Via Poma

Busco assolto: le immagini

0
Una liberazione in pochi secondi. La Corte d'Appello di Roma ha assolto "per non aver commesso il fatto" Raniero Busco, l'ex fidanzato di Simonetta Cesaroni condannato in primo grado a 24 anni di carcere per aver ucciso la ragazza, trovata morta in via Poma il 7 agosto del 1990 con sul corpo il segno di 29 coltellate. Busco, in lacrime, dopo la sentenza (nelle immagini di Sky Tg 24) ha abbracciato il fratello che ha commentato: "Esiste una giustizia". Boato e applausi in aula da parte degli amici dell'uomo. "Da oggi ricomincio a vivere - ha detto a caldo Busco -. Quando è uscita la Corte, in un attimo, ho rivisto tutta la mia vita".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news