Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Tg4

L'ultimo editoriale di Emilio Fede

Il viso tirato, lo sguardo commosso. Emilio Fede deve averci pensato tutto il giorno, che ha passato chiuso nel suo ufficio a Mediaset, su cosa dire questa sera ai suoi spettatori. Lui che per ventitre anni non ha mai esitato nell'andare a braccio, commentando le notizie rivolgendosi direttamente ai telespettatori al di là dello schermo. Ma chi si aspettava qualche frecciata è rimasto deluso. L'ex direttore del Tg4 ha ringraziato Mediaset, azienda "che ho amato e che amerò sempre" ha detto superando le polemiche dei giorni scorsi. Ha detto e ridetto che questo "non è un addio", ma "un arrivederci", perchè lui continuerà sempre a stare vicino ai suoi "fedelissimi" da casa. "Voi mi   mancherete sicuramente. Un pò spero di mancarvi anch’io" ha proseguito. "Sono 23 anni  che io conduco e dirigo questo tg nel massimo della libertà,   dell’obiettività, in un’azienda che mi ha molto amato ed è stata da   me e resterà sempre molto molto amata. Che cosa vuol dire? Che ci   saranno altri bravissimi colleghi che condurranno il tg, un altro   bravissimo collega che lo dirige però non è escluso,  anzi, che io qualche volta torni". In tutto, un paio di minuti di editoriale, andato in onda nell'edizione serale del "suo" Tg. Poi, prima che le lacrime gli sgorgassero dagli occhi umidi, con voce un po' tremante, ha salutato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400