Cerca

Sbam

Pamela Mastropietro, lo sfogo dello zio contro le maglie rosse pro-immigrati: "Vergognatevi"

9 Luglio 2018

7

Arriva come un pugno nello stomaco lo sfogo dell'avvocato Marco Valerio Verni, zio di Pamela Mastropietro, la 19enne romana massacrata a Macerata per il cui omicidio sono in carcere tre nigeriani. In risposta a chi ha indossato una maglia rossa contro le politiche sull'immigrazione di Matteo Salvini, Verni ha voluto indossare una maglia nera, puntando il dito sull'ipocrisia che si nasconde dietro l'iniziativa: "Dove eravate, voi benpensanti intellettualoidi, chiusi nei vostri mondi dorati, quando hanno massacrato #Pamela? Lei sì che aveva la maglietta color rosso... ma del suo sangue! Vergognatevi! Vergognatevi! Vergognatevi!"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lellac

    10 Luglio 2018 - 11:11

    Ha perfettamente ragione. Purtroppo fin che ci saran delle teste di ca..o come tal bernazzi sarà difficile per questa povera italietta andare bene..........

    Report

    Rispondi

  • gian49

    10 Luglio 2018 - 11:11

    Non ci vuole molto a capire che le ipocrite e idiote magliette rosse sono organizzate e pagate da tutti coloro che vedono nel pugno duro di Salvini una seria minaccia ai loro sporchi guadagni alla faccia dei contribuenti italiani.

    Report

    Rispondi

  • biagio14

    10 Luglio 2018 - 10:10

    Vergognatevi è poco; sono una massa di farabutti, ipocriti criminali venduti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news