Cerca

Perquisizione

Macerata, in casa di Traini croci celtiche e il Mein Kampf

4 Febbraio 2018

2

Bandiere con croci celtiche, il Mein Kampf di Hitler, copie della rivista Gioventù fascista. E' quanto hanno trovato i carabinieri nell'abitazione di Luca Traini, il 28enne autore della sparatoria avvenuta ieri a Macerata che ha provocato sei feriti. L'uomo, che ha preso di mira solo migranti africani aprendo il fuoco per strada, è ora accusato di strage aggravata dalle finalità di razzismo.

Leggi anche: La verità su Luca Traini: quel dettaglio sul suo corpo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news