Cerca

Violenza sessuale a Milano

Tassista abusivo albanese stupra le giovani clienti: incastrato da un video

22 Gennaio 2018

1

La polizia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un cittadino albanese di 30 anni, indagato per violenza sessuale aggravata a Milano. Tassista abusivo, l'11 novembre 2017 aveva costretto una giovane cliente a subire rapporti sessuali approfittando del suo stato di incoscienza dovuto all'alcol. L'uomo è indagato anche per un secondo episodio di violenza sessuale aggravata commessa nei confronti di un'altra ragazza a Milano il 24 luglio 2016, consumato con modalità identiche. E' stato individuato grazie al video effettuato da una ragazza che ha ripreso il cuore rosso affisso allo specchietto retrovisore del veicolo adibito a taxi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    22 Gennaio 2018 - 19:07

    Un altro maledetto albanese. L'Italia è INFETTA! bisogna curarla e guarirla. Ci vogliono gli anticorpi giusti, non le chiacchiere e il buonismo neo comunista!

    Report

    Rispondi

ultime news