Cerca

Il blitz

Como, irruzione di un gruppo di skinhead in una associazione pro immigrati

10

Irruzione di un gruppo di skinhead, ieri sera 28 novembre intorno alle 21, durante una riunione del gruppo Como Senza Frontiere (Csf), che dallo scorso anno assiste i migranti accampati nel capoluogo lariano. Una quindicina di esponenti
dell'associazione Veneto Fronte Skin Heads ha interrotto la riunione dei e ha dato lettura a un volantino dal titolo Basta invasione.

Gli operatori di Csf, riuniti al Chiostrino di Sant'Eufemia, sono rimasti impassibili ascoltando le parole degli estremisti di destra, che parlavano di una vera e propria "sostituzione" del popolo italiano con altri popoli. Al termine della lettura da parte del loro portavoce, gli skin heads si sono allontanati dopo aver imbrattato alcuni manifesti con le indicazioni delle attività culturali e degli eventi dell'Arci.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    29 Novembre 2017 - 18:06

    Peccato che si siano dimenticati di usare i manganelli coi lerci kompagni rossi

    Report

    Rispondi

  • babbone

    29 Novembre 2017 - 17:05

    Ma che assalto, hanno letto un comunicato con tranquillità, sono le zecche rosse che fanno irruzione dove vogliono con violenza. Comunque condivido il comunicato. Assistenza solo agli italiani, gli altri, fuori.

    Report

    Rispondi

    • vladi.b

      29 Novembre 2017 - 17:05

      Condivido, mentre trovo criticabile il comportamento di persone che dandosi del fascista o del comunista si scambiano offese e insulti gratuiti, senza avere il minimo rispetto reciproco; è deludente.-

      Report

      Rispondi

  • Oasis

    29 Novembre 2017 - 16:04

    Parliamo di invasioni, ma quale invasioni ...? Leggetevi le statistiche che parlano di tutto altro. Berlusconi tu con i tuoi giornali e televisioni sei responsabile con il tuo amico Salvini/ politico da osteria di creare allarmismi e odio con le vostre fake news !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news