Cerca

Canale Italia

Paola Natali: da Nonna Peppina agli immigrati e Fabio Fazio, l'Italia è il Paese delle contraddizioni

1

L'Italia è il paese delle contraddizioni. Nonna Peppina, di 95 anni viene sfrattata mentre per ogni immigrato che arriva ci sono vitto, alloggio e 35 euro al giorno. Colazione, pranzo e cena pagati, più ricariche telefoniche e sigarette...

Ma le assurdità nel nostro paese non finiscono qui e chi ci rimette sono i cittadini italiani. Abbiamo presidenti di Regioni che prendono quanto il Presidente degli Stati Uniti: in Sicilia, Crocetta porta a casa 311 mila euro lordi, il Presidente della provincia di Bolzano 230 mila euro lordi.

Mentre gli anziani pagano il canone Rai, i dirigenti hanno il tetto massimo di 240 mila euro ma solo sulla carta perché, in realtà il CDA non ha previsto limiti per le prestazioni di natura artistica e così ad esempio Vespa guadagna 1,2 milioni di euro, Fazio 2,2 milioni.

Il governo poi grazie alla Fornero ed alle sue lacrime pensava di risparmiare con gli esodati invece si troverà a spendere 11 miliardi di euro nei prossimi 10 anni , soldi che potevano andare a tutte quelle persone che senza pensione, oggi non riescono a sopravvivere e nemmeno a reinserirsi nel mondo del lavoro. Solo nel paese delle contraddizioni può succedere tutto questo ma del resto che chi pensa a tutelare gli stranieri e non gli italiani.

E voi cosa pensate di questa Italia? Fateci sapere la vostra opinione commentando il post sulla pagina Facebook: i vostri commenti verranno letti a Notizie Oggi, il programma di Paola Natali su Canale Italia, in onda tutti i giorni dalle 6 alle 9 (canali 53 e 83 del digitale terrestre, 913 della piattaforma Sky). L'appuntamento è per domani, sabato mattina, con Paola e i vostri commenti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • primulanonrossa

    13 Ottobre 2017 - 22:10

    ^°@°^ È possibile sintetizzare ancora di più con Italia di M***A, penso renda ancor meglio l'idea della sua vera natura.

    Report

    Rispondi

ultime news