Cerca

Santoni di casa nostra

Amarlis, i dubbi sul santone che sta conquistando l'Italia: filo-arabo, amante del cibo e idolo delle adepte

1

Tu chiamali se vuoi santoni. Il Corriere della Sera punta il dito contro Amarlis e il (sedicente) mistico a capo dell'associazione religiosa che sta facendo proseliti tra Roma, Milano e le Marche. Molte, suggerisce malizioso il Corsera, soprattutto le adepte di Christian, "anima pia" dall'identità misteriosa: "30-35 anni, fisico asciutto, barbetta aguzza. Interessi: vari". Non solo la Beata Vergine, insomma: dal suo profilo Facebook emergono una passione per la cucina saporita (mediorientale e mediterranea, con tanto di fumata di narghilè finale), un odio per Israele e una passione per la Palestina, la Siria e la cultura araba. Lui si definisce un veggente in grado di vedere la Madonna, che gli appare "vestita di bianco, su un enorme giglio circondato da spine" fin dalla prima volta, il 22 gennaio 2013.

C'è chi mette in guardia su Amarlis: "Quella setta è pericolosa. L'olio del santone farà pure miracoli, ma bisogna vedere di che tipo...". Le ironie si sprecano, anche perché il santone-fondatore su Facebook dà più l'immagine di un viveur, alle prese con serate in terrazza e pasti da mille e una notte non proprio monacali. Su Youtube sono poi finite le immagini della cerimonia di consacrazione delle "suore" con il laico veggente che mima il gesto dell'imposizione delle mani. I riti, scrive il Corriere della Sera, si svolgono in una chiesa non sconsacrata, nella frazione di Quinzano di Force (Ascoli) ma la preoccupazione è soprattutto per alcune fedeli che sarebbero letteralmente impazzite per Christian. "Inebetite - raccontano i parenti -, come rintronate da sostanze stupefacenti". Un "assistente spirituale", accusa qualcuno, si sarebbe fatto consegnare dalle donne rapite dalla fede i loro gioielli, da distruggere "in quanto simboli del peccato". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dotbenito

    19 Settembre 2017 - 21:09

    Se qualcuna cerca guai sicuramente li trova

    Report

    Rispondi

ultime news