Cerca

Bestia

Noemi Durini, il fidanzato assassino esce e irride la folla furiosa: rischia il linciaggio

1

È uscito dalla stazione dei carabinieri di Specchia dopo il suo arresto e ha rischiato il linciaggio da parte della folla inferocita. Lascia senza parole la reazione del 17enne fidanzato di Noemi Durini che ha confessato di aver ucciso la ragazza 16enne a coltellate e pietrate, nascondendone poi il corpo in un pozzo. Il giovane ha sorriso e salutato in modo irridente i concittadini, mostrandolo la lingua. In tutta risposta, dopo insulti e contumelie, alcune decine di presenti hanno cercato di assalire il reo confesso prima che una volante lo portasse via, salvandolo dalle violenze.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

ultime news