Cerca

Dopo piazza Indipendenza

Minniti, la svolta del Viminale: niente sgomberi se non ci sono case libere

6

"Sgomberi sospesi se prima non è stata concordata una sistemazione dove alloggiare chi ne ha diritto". Così la direttiva del ministro dell'Interno Marco Minniti, inviata ai prefetti, arriva dopo gli scontri tra migranti e polizia avvenuti in piazza Indipendenza a Roma, al centro di accese polemiche. Il Viminale riscrive le linee guida per gestire l'emergenza. Nelle scorse ore la sindaca della capitale Virginia Raggi aveva giustificato l'azione del Comune, ma Marco Cortella, primo cittadino di Forano, il paese che avrebbe dovuto accogliere gli eritrei sgomberati, si era opposto.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    27 Agosto 2017 - 12:12

    Minniti ci speravo. Sei come gli altri. Diamo ampia facoltà ai Prefetti e vedrai dove ci porteranno. In Africa o in altro paese dove vogliono loro. Solo che gli italiani non si ribbelleranno con lancio di bombole ed altro.

    Report

    Rispondi

  • Caldera Rinaldo

    27 Agosto 2017 - 11:11

    minniti vai a casa fai schifo

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    27 Agosto 2017 - 09:09

    governodimerda se si arrende ai migranti che fiducia oossono avere gli italiani in questo governo che su arrende ai violenti che ci hanno invaso ?? nessuna limnderemo a casa molto presto . gli italiani sono stanchi di essere trattati da imbecilli dal governo , dalla boldrini e dalla sinistra di m....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news