Cerca

Il processo

Delitto di Yara Gambirasio, oggi la sentenza d'Appello per Massimo Bossetti

1

E' prevista oggi la sentenza d'appello sull'omicidio di Yara Gambirasio. Massimo Bossetti, condannato in primo grado all'ergastolo, in una lettera ha ribadito la sua innocenza: una posizione che porterà anche in tribunale sotto forma di dichiarazione spontanea prima del verdetto dei giudici. Il muratore chiede inoltre che venga rifatto il test del Dna: "Da tre anni invoco la mia innocenza, da tre anni chiedo anche tramite i miei avvocati l’unica cosa che può consentire di difendermi, la perizia in contraddittorio sul Dna", scrive Bossetti. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • patriziabellini

    17 Luglio 2017 - 17:05

    Non conoscendo la genetica, posso solo pensare che esista un altro figlio di Guerinoni, cosa probabilissima, ma con una madre diversa dalla signora Arzuffi, il cui DNA sia in parte uguale a quello di Bossetti. Ma è possibile secondo la scienza? A quanto sentito finora no. E se il materiale da analizzare fosse esaurito potrebbe essere una trovata degli avvocati per creare il "ragionevole dubbio".

    Report

    Rispondi

ultime news