Cerca

Tensione alle stelle

Ciampino, chiedono alla studentessa islamica di togliere il velo, lei si rifiuta e denuncia di essere discriminata

11

Una ragazza islamica fermata all'aeroporto di Ciampino a Roma non ha voluto sentir ragioni quando gli addetti alla sicurezza le hanno chiesto di togliersi il velo. In un video pubblicato su Facebook, Aghnia Adzkia, studentessa indonesiana della Goldsmith university di Londra, è arrivata allo scontro con gli operatori dei controlli dello scalo romano, che le avevano semplicemente chiesto di mostrare se avesse qualcosa sotto il velo che portava in testa: "Se non lo togli - si sente dire da un'addetta - non possiamo sapere se c'è qualcosa dentro. Non sei sicura per noi". Alla ragazza è stato chiesto di farlo in una stanza privata, quindi lontano da occhi estranei.

La studentessa però non ha accettato l'invito e anzi ha ribattuto: "A due suore non è stato chiesto di togliere il velo", ha continuato a rifiutarsi di collaborare con gli addetti alla sicurezza, perdendo così il volo per Londra. Sul social la Adzekia ha denunciato l'accaduto, accusando gli operatori di Ciampino e l'Italia intera di averla discriminata. Il giorno dopo ha potuto prendere un altro volo e tornare a Londra.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    15 Aprile 2017 - 18:06

    Chi cazzo sono sti regolamenti anti velo, la vergogna italiana

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    15 Aprile 2017 - 17:05

    Deve essere interdetto il suo ingresso in Italia per l'eternita'.

    Report

    Rispondi

  • antcarboni

    15 Aprile 2017 - 16:04

    Può benissimo stare a casa sua. Così non si sentirà discriminata non cene faremo una ragione. In quanto alle suore non ho visto nessuna di queste ammazzare al grido di Gesù. Ho visto invece islamici fare questo in nome di Allah.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news