Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Violenza

Vergogna in Calabria, non vuole pagare l'immigrato: rissa in spiaggia, lo prende a calci in faccia

Orrore sulle spiagge della Calabria. Un immigrato fa un tatuaggio a un bagnante, ed esige di essere pagato. Ma il ragazzo non sgancia. La discussione si scalda. Il risultato? Il ragazzo tira un calcio in faccia all'immigrato, una vergogna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JeffBeck

    08 Luglio 2016 - 18:06

    QUESTO RAGAZZO, INVECE, HA FATTO BENISSIMO.

    Report

    Rispondi