Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

A Lecce

La fuga dai tetti, l'arsenale da guerra in casa. Arrestato l'ergastolano evaso

Ha tentato di fuggire correndo sui tetti Fabio Perrone, il 42enne ricercato salentino arrestato stamattina a Trepuzzi (Lecce), suo paese d’origine, dopo una latitanza di due mesi. L’uomo è stato, però, raggiunto e bloccato. Nel suo nascondiglio, un appartamento alla periferia di Trepuzzi, gli agenti della Squadra mobile di Lecce e quelli della polizia penitenziaria, impegnati nel blitz, hanno trovato la pistola Beretta rapinata all’agente di custodia durante la rocambolesca fuga dall’ospedale di Lecce avvenuta il 6 novembre
scorso, un Kalashnikov, 10 cartucce calibro 12 e 4.660 euro in contanti. La pistola che Perrone possedeva al momento della
cattura aveva un colpo in canna e 15 proiettili nel caricatore

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400