Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Sicilia

La strada finisce in un burrone e non ci sono segnali

La strada più pericolosa del mondo è in Italia, in Sicilia per la precisione. La Sp53 finisce in un dirupo ma non ci sono segnaletiche di alcun genere. La strada che da Alia porta a Sclafani Bagni, nel Palermitano, è interrotta da più di due anni, denuncia il senatore de L'Altra Europa con Tsipras, Francesco Campanella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    26 Novembre 2015 - 16:04

    ma dove vogliamo andare??????????????????????

    Report

    Rispondi