Cerca

La protesta

La conduttrice che rimane in topless davanti al sindaco

0
"E' legale restare in topless qui"? Con questa domanda la reporter canadese Lori Welbourne si è tolta la canottiera durante un'intervista a Walter Gray, sindaco della piccola cittadina di Kelown. La giornalista è rimasta a seno nudo davanti al suo interlocutore e le telecamere. Non si tratta, però, di un gesto di esibizionismo: quello della Welbourne ha voluto essere un atto di protesta per la parità dei sessi e le leggi che la regolano in Canada e Usa. Il topless è vietato, così la reporter chiede: "Che cosa c'è di male se una donna si mostra in topless?". mantiene la calma il sindaco Gray e risponde: "La differenza probabilmente è che il seno di una donna provoca una distrazione".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news