Cerca

Il faccia a faccia

Corea, il momento storico: la stretta di mano tra Kim e Moon, pace Nord-Sud più vicina

27 Aprile 2018

0

Dal terrore alla riconciliazione delle due Coree: il dittatore del Nord Kim Jong-un ha varcato il 38° parallelo per entrare nel territorio del Sud e stringere la mano al presidente sudcoreano Moon Jae-in. Un evento storico che apre le porte alla distensione tra i due Paesi "fratelli" divisi da 50 anni tra Comunismo (e Cina) e Capitalismo (e Stati Uniti). "Stiamo scrivendo la storia insieme", hanno commentato i due leader prima del faccia a faccia di due ore. Sul tavolo, però, resta la questione del disarmo nucleare di Pyongyang. Per ora Kim ha annunciato soltanto lo stop a ulteriori test militari in quanto "i risultati sono già stati centrati". Non esattamente un ramoscello d'ulivo, ma accolto come tale da Donald Trump, l'Onu e tutto l'Estremo Oriente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news