Cerca

Incidente in volo

Il giallo dell'aereo precipitato in Russia: era in fiamme prima dell'impatto?

0

I soccorritori sul luogo dell’incidente aereo, avvenuto ieri alle porte di Mosca, hanno "presumibilmente" ritrovato la seconda scatola nera dell’aeromobile precipitato con a bordo 71 persone. Lo ha dichiarato il capo della Direzione principale del ministero delle Emergenze per la regione di Mosca, Serghei Poletykin, citato dalla Tass. "Il Comitato Interstatale dell’aviazione (Iac) sta lavorando per confermare e identificare il dispositivo", le cui condizioni sono "adatte all’esame", ha fatto sapere Poletykin. Ieri, il ministero delle Emergenze aveva parlato del ritrovamento della prima scatola nera dell’An-148, il "voice data recorder" che registra le conversazioni in cabina e non i dati di volo. Il Comitato investigativo ha avviato un procedimento penale per "violazione delle norme per l’esercizio del trasporto aereo, che ha causato la morte di due o più persone". Intanto, la compagnia che operava il volo la Saratov Airlines ha sospeso temporaneamente tutti i suoi Antonov An-148. Queste sono le immagini dello schianto: l'aereo era in fiamme prima dell'impatto?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news