Cerca

terrorismo

Attentato in Afghanistan, kamikaze attacca la sede di Save the Children

24 Gennaio 2018

0

Almeno 11 persone sono state ferite in un attacco kamikaze che ha colpito una sede di Save the Children a Jalalabad, nell'Afghanistan orientale. Secondo quanto ha reso noto il portavoce della provincia di Nangarhar, Attaullah Khugyani, un attentatore suicida si è fatto saltare in aria davanti all'edificio intorno alle 9 del mattino locali, coinvolgendo anche alcune macchine parcheggiate.

Dopo l'attentato, uomini armati hanno fatto irruzione nell'edificio e hanno aperto il fuoco. "Finora 11 feriti sono stati portati in ospedale", ha detto Khugyani. Confermando l'attacco, un dipendente dell'organizzazione ha affermato che circa 100 persone lavorano nell'ufficio, ma non ha potuto fornire alcuna informazione sulle possibili vittime. Un membro del Consiglio provinciale, Nasrullah Murad, ha detto a Dpa che le forze di sicurezza sono in azione.

"Siamo devastati dalla notizia", afferma l'organizzazione umanitaria in una nota, "la nostra prima preoccupazione è la sicurezza del nostro staff. Siamo in attesa di ricevere ulteriori informazioni dal nostro team e, considerando che la situazione è ancora in fase di evoluzione, non siamo al momento in grado di fornire ulteriori informazioni."

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news