Cerca

Vertigini

Svizzera, il funambolo Samuel Volery cammina sui cavi della funivia. Termina l'impresa con una verticale sospesa nel vuoto

1

La vertigine non è, paure di cadere, ma voglia di volare? Chiedetelo a Samuel Volery, il 33enne, che ha sfidato le leggi della fisica camminando sui cavi della funivia in salita, fra due cabine. Ma se camminare sospesi nel vuoto non è abbastanza impressionante, l'uomo ha voluto aggiungere più di un pizzico di spettacolare adrenalina alla sua perfomance, camminando per un breve tratto sulle mani, esibendosi in una verticale mozzafiato. Fenomeno dello slacklining, il suo show è andato in scena nell'annuale "Highline Extreme" di Moleson, in Svizzera. Dopo il funambolo Philpippe Petit, famoso per aver camminato su un cavo che collegava le due torri gemelle, queste imprese sembrano un gioco da ragazzi. Ma se proviamo per un attimo a immaginare di essere sospesi nel vuoto come Volery, credo che più di un brivido ci attraverserebbe la schiena. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    31 Luglio 2017 - 20:08

    ma che schifo, sono legati, non vale nemmeno la pena di guardare.

    Report

    Rispondi

ultime news