Cerca

Brutalizzato

Londra, le madri e i figli insultano il trans in metropolitana: "Urlagli che fa schifo"

0

"Sporco pervertito, frocio con le tette". In metro a Londra due donne insultano e offendono più volte un trans che viaggiava con loro sullo stesso vagone. Con loro c'erano anche i figli piccoli e le donne non ci hanno pensato due volte: "Urlagli che fa schifo", incitando i bambini ad insultare a loro volta il malcapitato,  e poi ancora "fottuto gay". Il transgender, il 28enne Naith Payton - come spiega il Mail on Line -  ha chiesto loro di non usare un linguaggio offensivo, soprattutto davanti ai minori. "Che cazzo c'entri tu?". Urlandogli in faccia, una delle due donne gli ha strappato la telecamera di mano e probabilmente il peggio non è stato ripreso.  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news