Cerca

Disgrazia

Regno Unito, il neonato prodigio che a 7 settimane diceva "hello" è autistico: a due anni non dice ancora una parola

1

Qualche tempo fa, il video che potete vedere, era diventato virale. La ragione? Il neonato prodigio: a sole sette settimane di vita era in grado di dire "hello", ciao. Si tratta del figlio della biondissima Toni McCann, il quale ora ha più di due anni. E oggi, la madre, sta affrontando una tragedia che ha raccontato al Mirror: dopo interviste e apparizioni in show televisivi in cui ripeteva il suo "hello", la famiglia si è accorta che il piccolino aveva dei problemi con il linguaggio. Il bimbo, infatti, è afflitto da una grave forma di autismo che gli impedisce di parlare: all'età di 2 anni, dopo quell'hello, non è ancora in grado di pronunciare nssuna parola. "Prego ogni giorno per sentirlo parlare - ha dichiarato la donna -. Abbiamo fatto di tutto per stimolarlo, cercando soprattutto di farlo relazionare con altri bambini, ma non siamo riusciti ad ottenere nessun risultato".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • masettir

    masettir

    08 Maggio 2017 - 19:07

    Stessa nostra situazione, cambiando paese e clima la situazione e migliorata molto, via dal grigiore del regno unito e trsferimento in sud america o caraibi

    Report

    Rispondi

ultime news