Cerca

Horror

Cina, sorprende il figlio a rubare: il padre lo prende a calci e pugni

2

Un papà ha accompagnato i propri figli in un negozio di giocattoli in Cina, ma quando si è ritrovato alla cassa, si è accorto che uno di loro aveva rubato alcuni oggetti. Il piccolino di 10 anni non è quindi riuscito a scamparla e se l'è dovuta vedere con un papà molto arrabbiato, che ha iniziato a prenderlo a calci e pugni. Altro che "lezione", una scena terrificante.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxmado69

    19 Aprile 2017 - 18:06

    Qui in Italia noi genitori siamo troppo permissivi, le botte del padre sembrano un po' troppo forti, ma di sicuro ci penserà bene 100 volte prima di rifare una cosa del genere e se il padre non è un violento abitudinario, cioè se non lo picchia anche per niente, lo ringrazierà quando sarà adulto. Tanti italiani si meriterebbero un padre così, politici in primis!

    Report

    Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    19 Aprile 2017 - 12:12

    Io penso che il bambino A. non lo farrà più e B.quando sarrà un adulto ringrazierà suo padre per la severa lezione e sono sicuro che crescerà una brava persona rispettosa della legge e dei beni altrui. Il veccio detto STOLTO IL PADRE CHE NON USA LA VERGA

    Report

    Rispondi

ultime news