Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Furbette

Ladre beccate a rubare. Le fanno spogliare, sorpresa: dov'era la refurtiva

Due ragazze brasiliane sono state beccate a rubacchiare in un negozio di alimentari. Bloccate, sono state obbligate a restituire la merce rubata. E le due tirano fuori bottiglie e scatolette da sotto il vestito: si erano infilate la refurtiva in ogni buco possibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    19 Ottobre 2016 - 19:07

    Sono dei poveri illusi,coloro che credono nella "Legge Buonista". Certo,i "Sinistri" e non solo,credono che l'essere umano si conquista con la bontà. Poveri mentecatti,così facendo,Voi incentivate solo il delitto a danno dei più poveri. La prigione dura è l'unico mezzo per far diminuire il crimine.Chiedete ai marocchini,che non sono i peggiori. Francori2012

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    10 Ottobre 2016 - 20:08

    Da noi in Italia una cosa così sarebbe impensabile. l vigilantes sarebbero stati accusati di violenza privata, se non addirittura di violenza sessuale. Viva il Brasile, dunque. Anche per questo al referendum andrà a votare NO. Mandare a casa Renzi è un imperativo categorico; un vero e proprio dovere morale.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    10 Ottobre 2016 - 09:09

    Avevano fatto diverse tasche interne al vestito.

    Report

    Rispondi