Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Inseguito

Il presidente venezuelano inseguito dalla folla furiosa: Maduro in pericolo

Il Presidente del Venezuela Nicolas Maduro è stato violentemente contestato da una folla di oppositori politici a Isla Margarita. Il politico si trovava lì per consegnare delle case il cui tetto era stato riparato, e ne ha approfittato per ricordare ai venezuelani quanto il governo si stia spendendo per il benessere dello Stato sudamericano. Peccato che metà delle popolazione lo reputi responsabile della gravissima crisi economica che ha messo in ginocchio il paese, e perciò la folla ha iniziato ad accerchiare Maduro facendo un gran baccano e facendosi via via più minacciosa. Il presidente si è messo a litigare con alcune persone, ma la situazione è degenerata a tal punto da farlo, alla fine, fuggire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Giovanniv36

    05 Settembre 2016 - 13:01

    ...la cosa mi preoccupa. Temo che prima o poi possa succedere in Italia. La forza delle balle è pericolosa. Alla fine anche i conigli quando si incazzano affossano i dentini.

    Report

    Rispondi

    • cane sciolto

      05 Settembre 2016 - 16:04

      Giovanni36, condivido la frase finale! ma l'inizio non mi preoccupa, e non temo che possa succedere in Italia anzi fosse ora che il popolo si svegliasse prima che sia troppo tardi, basta vedere come hanno portato il popolo Italiano alla miseria e alla fame a loro interessano non so a che scopo solo i Clandestini, li vanno a prendere al limite delle acque nazionali Libiche, ecco con chi abbiamo a f

      Report

      Rispondi

  • lepanto1571

    05 Settembre 2016 - 11:11

    In Italia non succederebbe. Non perchè non abbiamo politici che meriterebbero la ghigliotina, ma perchè siamo conigli.

    Report

    Rispondi