Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La campagna elettorale

Il siluro di Roberto De Niro a Trump: "È fuori di testa"

Robert De Niro, ospite del Sarajevo Film Festival, parla di Donald Trump, esprimendo giudizi duri nei confronti del candidato repubblicano alla Casa Bianca. "E' fuori di testa, dice cose folli, non dovrebbe essere lì", ha affermato l'attore americano, paragonando a , il tycoon s Travis Bickle, lo psicopatico, protagonista di Taxi Driver, interpretato proprio da De Niro, nella città bosniaca per presentare l'edizione speciale per il quarantennale del capolavoro di Scorsese. "Per fortuna però la gente sta cominciando a rifiutare Trump e i media si stanno rendendo conto che è ridicolo", ha aggiunto l'attore

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Elio De Bon

    18 Agosto 2016 - 08:08

    Rocky Conigliooooo.... stattene nella tua tana e non rovinarci anche questi pochi giorni di ferie.

    Report

    Rispondi

  • Elio De Bon

    18 Agosto 2016 - 08:08

    Rocky Conoglio,.. essere imbecilli non significa che puoi scrivere solo quello che piace a te.... Ignorante.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    17 Agosto 2016 - 10:10

    Sempre meglio fuori di testa, che testa di...

    Report

    Rispondi

  • Elio De Bon

    15 Agosto 2016 - 16:04

    Pagato dalla bovina Clinton che si sta cagando sotto Vedremo cosa pensano gli americani, e non il borioso di De Niro

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti